venerdì 28 agosto 2009

Gondole Astratte !!

Quando sento che nel cervello gli ingranaggi cominciano a girare, a sentire quell'energia trasformata in pensiero assurdo e impossibile, quando sento questo... parto!! mi estraneo, mi concentro, devo perdermi in quello che sto facendo, e cerco disegni e parole nelle luci. Che poi le vedi davvero delle immagini, e mi rendo conto con meraviglia del passaggio tra ferma realtà inconsapevole e la follia luminosa che si fa spazio brillando e lasciando il segno del suo breve momento di gloria.

Non so voi.. ma io le vedo.. almeno 4.. forse 5 "gondole astratte", e galleggiano un metro sopra il mare, senza approdi e gondolieri.. cullate dalla loro stessa luce.. lì, così.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi sono immaginata le gondole per l'indicazione data da te Mao;mi hanno ricordato Venezia le quattro gondole da me 'viste'e mi è piaciuto farmi trasportare con il pensiero e la fantasia proprio a quel bel ricordo,grazie Mao.

paranhouse-hurt mao ha detto...

emh.. mi fa piacere, però... perchè non ti sei firmata???

ciao...

Maraptica ha detto...

Le gondole mi hanno fatto sempre pensare a delle anime sospese, quelle che non hanno più un corpo dove albergare, quelle inquiete, eternamente. Proprio come succede per i pensieri che non vogliono entrar a far parte del passato ma che non sono più presenti.

paranhouse-hurt mao ha detto...

Te si che c'hai della testa Sarah.. e una bellissima interpretazione sai, molto veritiera!

Bacio abbraccio stretto stretto tutto per te.. SarahMaraptica.