mercoledì 16 giugno 2010

Nati così.......



-... e che siamo così, peccato, nati da un soffio, da un respiro.
Siamo nati per volarci intorno in balia della brezza... a volte ci avviciniamo, a volte ci allontaniamo.. sempre rapidamente in entrambi i casi, e che poi la testa gira e non si capisce più dove siamo l' uno rispetto all' altro.
Ci cerchiamo con gli sguardi,con gli occhi che sembrano Bolle di Sapone.. senza parole, e ci vediamo così come siamo, tu vedi dentro di me, io vedo dentro di te.. vediamo anche oltre.. siamo in grado di attraversarci, mentre brilliamo al Sole.. mentre i colori dell' Estate ci vestono delicatamente.. mentre ogni istante diventa l' ultimo, ed è ipossibile smettere di sentire quella passi-PLUFF... !!....-

-Ma dove sei andato/a?!?... cosa stavi esprimendo ??.. cosa stav-PLUFF...... !!-

.... e che siamo così, peccato, nati da un soffio, da un respiro, e andati alla deriva dell' eternità, e le cose da dirsi saran-PLUFF.... !!!...

PS: non preoccupatevi per le Bolle di Sapone, questa è solo una storia, sono solo personaggi di fantasia, loro ades-PLUFF..........!!!!!!!!!

4 commenti:

prendimi l'anima ha detto...

scusa la mia curiosità...ma la foto del tuo profilo mi ricorda alessandro bertante, sei tu ?

Rita ha detto...

E la terza bolla'?!?!
Forse si è persa,forse non è mai nata ,forse,chissà,dal terzo cerchio non è nato nulla e tutto si volatizza con la velocità di un soffio.
E' la vita,eggià; è sempre bene ricordarselo.La vita che dà ma che altrettanto prende.

Un bacio Mao

paranhouse-hurt mao ha detto...

X Prendi : no, non sono Lui....

X Rita: la terza Bolla è colui che scrive.. e si sente una Bolla di Sapone, fa parte di questa storia, e ne farà la stessa fin-PLUFF !!

ciao Rita ;-) !!

Maraptica ha detto...

Vedere tutto attraverso una bolla. Il suono ovattato e quella sensazione di isolamento perenne. Non mi dispiace affatto...
Ciao mao!