mercoledì 16 aprile 2008

Stop Remember!!...

Il nostro passaggio a volte è un pensiero malato ke viaggia velocemente nella nostra testa,basta pochissimo a perdere traccia di noi stessi,e quello ke resta è quello ke veramente ha segnato un cammino...un percorso mentale ke si e inciso sotto pelle e sa ke il suo posto e li,tutto passa...tutto cambia...solo il ricordo vivo nella memoria ci potrà ricordare ke siamo passati di qua.....insieme a tutto quello ke ci avvolge e sconvolge ogni volta ke ne saremo consci!!

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Tu secondo me ti perdi troppo...oltre a restarci in quel passaggio....corri il rischio di rimanerci intrappolato!
Colleghi le cose materiali ai tuoi ragionamenti, o meglio alle tue emozioni...che magari manco ci pensavi prima di vedere l'immagine.
E' come dire "curarsi" con le proprie armi... è un viaggio malato sì,ma lo curi con le tue stesse azioni.La tua arte che segui con il tuo incoscio in questo caso.
Scatti una foto,magari con una posizione studiata, cercando che l'esito sia stupefacente...
Se il risultato della tua azione non ti soddisfa, di conseguenza non ti escono parole o commenti a riguardo, è così?
Comunque sia,ti ammiro per quello che fai...molti cercano risposte da psicologi o non le cercano proprio...
Quindi continua a sistemare i tuoi viaggi e interpretarli con la tua fantasia... è l'unica cura che può funzionare.
Un'osservatrice acuta.

mao ha detto...

Per l'anonima qua sopra...da tempo ormai scatto in modo "sperimentale"(apparte rare volte in cui ci penso a cosa sto facendo),infatti scatto in modo istintivo qualcosa ke è accaduto un attimo prima o quello ke sta succedendo...e i miei viaggi non partono...non sono mai partiti,semplicemente ci sono sempre stati ma li vivo di conseguenza agli aventi....accetto le tue critiche ma....anche tu ti 6 fatta un bel viaggio! ed è il tuo,l'interpretazione fa parte di ciò ke viviamo quindi...goditi il tuo momento di gloria nel dire quello ke pensi senza FIRMARTI,e comunque non cerco cure o risposte x risolvere chissà cosa,tanto è tutto inutile...."domandare è lecito,rispondere è..follia"!"LA VERA FELICITà...è UNA PISTOLA CALDA!!".....

MAURO!!!!!

Anonimo ha detto...

da quello che si legge in questi commenti posso capire che tutti e 2 siete un pò malati...viaggiate alla ricerca di cosa??...una persona?? un sentimento?? un oggetto perduto nel tempo in mezzo ai ricordi di un sabato sera euforico?? la prima anonima pensa che tu sia un pò costruito...e tu pensi di lei che sbaglia...ma tu sei costruito?....
l'Innominata...

mao ha detto...

Cara "Innominata"...siete voi ke mi costruite...ed è deludente sai,ho sempre lasciato libera interpretazione di Foto e Commenti ke faccio...pensavo ke ognuno potesse farsi il PROPRIO "viaggio" indipendentemente dai miei ed invece!?!?....MI GIUDICATE!!! con ke coraggio poi!?!avrei preferito delle critiche perchè una foto fa schifo o perchè non sono uno scrittore e quindi tanti errori ci possono stare ma....vi siete perse voi a capire anzi a giudicarmi senza sapere "cose" di me,invece che pensare a cosa ci sia dentro all'insieme di foto e commento,ki sono io e perchè!!!ma no!?!...troppo complicato ragionare,meglio giudicare vero?!?!...ma se sai di questo BLOG vuol dire ke mi conosci,ma non così bene....e visto ke non ti firmi(dimostrazione di "CORAGGIO")...penso ke vada bene così x te,se è questo ke sai fare meglio!?!...analizzare!?!...fallo! ma la razionalità NON è QUI DI CASA!!!....però continua pure a costruirmi,continua...e buon "tuo" viaggio!!!!.......

MAURO!!!!

Hiraeth ha detto...

Ma che meravigliosi interventi pieni di spessore...
Già siete proprio belline a pararvi il culo coi commenti anonimi...difficilmente mi è capitato di leggere un simile e subdolo concentrato di malignità...che veramente c'è da vergognarsi a veder scritte simili cretinate, che pretendete di aver capito com'è una persona o cosa pensa senza neanche conoscerla o perchè vi siete fatte delle idee su qualche foto o riflessione, peraltro personalissime e come tali meritevoli di rispetto

@ osservatrice acuta: si vede proprio che osservi, osservi così bene da non vedere al di là del tuo naso e sali in cattedra arrogantemente con la tua psicoanalisi da quattro soldi, minimo hai rimediato una di quelle lauree brevi in psicologia che ti fanno credere di essere una profonda conoscitrice dell'animo umano...110 e lode, complimenti per lo spirito d'osservazione!!
@ l'innominata: già la padronanza della lingua non è il tuo forte, e ci può stare, non si capisce molto bene neanche che cosa volessi esprimere, manchi di fantasia e soprattutto di umiltà...

Se non fossi una persona democratica sarei dell'idea di vietare i commenti anonimi per non dar modo alle persone codarde e arroganti come voi di mettere il becco e giudicare quello che una persona pensa e scrive di cuore...

Mao, come diceva Dante "Passa avanti e non ti curar di loro..."
Un abbraccio

art883girl ha detto...

SONO SENZA PAROLE!!!
LASCIATE CHE LE PERSONE COME NOI ABBIANO LA LORO LIBERA INTERPRETAZIONE!!
OGNI PERSONA HA I PROPRI PREGI E DIFETTI DA VALUTARE AL MASSIMO...
HA LE PROPRIE CAPACITA' DI REALIZZARE QUALCOSA DI AUTENTICO....
DI RIEMPIRE IL PROPRIO "IO" CON LA MASSIMA CREATIVITA'!
RIFERENDOMI A QUESTI SCRITTI INSULSI DI QUESTE "ANONIME",POSSO SOLO CAPIRE CHE LE LORO CAPACITA' SONO ANCORA NEL MONDO DELL'INFANZIA, CHE HANNO PAURA DI CRESCERE,E CHE NON SANNO COSA SIGNIFICHI VIVERE LA VITA!!
COMUNQUE COLGO L'OCCASIONE PER FARE I MIEI COMPLIMENTI A MAO, CHE è UNA PERSONA STRAORDINARIA, PERSONE COME LUI, POSSONO SOLO GIRARE A TESTA ALTA! QUELLO CHE FAI è MERAVIGLIOSO, PERCHè TRASMETTE EMOZIONE.
Viaggiare è una forma del vivere con grande pienezza e intensità, una medicina per lo spirito, una ricerca per tendere nuovi ponti di comprensione e complicità, per saziare la propria enorme curiosità.
Aprirsi,lasciarsi sorprendere da altri modi di essere, vivere situazioni che commuovono, sfide dal punto di vista dell'emozione!!!
Un bacio. Ele.

GillWill ha detto...

io non mi faccio nessun viaggio ... l'unico commento che voglio fare è.... Mao la foto è bellissima ma preperati a qualcosa di meno sperimentale, in agenzia servono foto più ferme hihihi a presto il tuo collegamico

chinoss ha detto...

Vedo persone che scrivono commenti ed altre che invece scrivono solo per autocompiacere se stessi, senza nemmeno avere l'interesse a far conoscere il proprio nome. Non mi piacciono i giudizi e tantomeno quelli superficiali rivolti a chi nemmeno si conosce.
Credo che ognuno abbia il diritto di esprimere le proprie considerazioni come meglio crede e fino a quando queste considerazioni non finiranno per ledere la libertà di qualcun'altro devono essere rispettate pur avendo la libertà di scegliere se condividerle o meno.
Non mi permetterei mai di esprimere giudizi personali su Mao nonostante lo conosca personalmente, ma posso dire che leggendo alcuni suoi post mi sono convinto ad aprirne un blog anch'io... A questo punto forse Mao non è l'unica persona ad esserci "rimasta", anzi, forse di persone "malate" ce ne sono almeno due...
Ciao Mao, ci vediamo al Mac una di queste sere.
Ale

Anonimo ha detto...

Vecchio che dire.. non ci sono parole..
Il viaggio ha un'inizio ed una fine ma tutto quello che sta nel mezzo a volte scompare..
Che dire dei commenti fatti sulla tua persona, sulla tua psiche e sul tuo modo di fare arte.. da persone che rimangono nell'ombra, scagliando giudizi come se fossero caramelle..beh mi fanno tanta tenerezza,sarebbe più onesto e pulito dire chi si è quando si fanno affermazioni di tale peso.
Comunque sia vecchio compagno di sventure, ciò che fai è pura espressione artistica.MIO(in arte mirkone)