giovedì 27 gennaio 2011

Quand' è che il Diavolo è perplesso ???



"... a chi ha giocato con l' amore credo che una parte di felicità gli sarà sempre negata..."
(C. S.)

... mah... a me sembra sempre che dipenda dai punti di vista, anche se la trovo abbastanza veritiera...

.. e forse la risposta è tutta lì, nel fatto che a far del male... con quello stesso male di cui si nutre... finisce per ritorcersi contro...
Perchè a guardare solo la brace poi, si finisce per perdersi la fiamma che brucia.
Ma rimangono sempre quei punti di vista diversi per ognuno di noi...

6 commenti:

Maraptica ha detto...

Di base la penso anche io così, ma se poi mi guardo intorno vedo tanta gente che nella vita sua di bene ne ha fatto ben poco... e si ritrova tra le mani molto. C'è un fattore chiamato fortuna (io preferisco chiamarlo culo) che ha poco a che fare con la morale! Ciao Mao!

paranhouse-hurt mao ha detto...

X Sarah: certo ma.. quel "molto" prima o poi sfumerà, niente è per sempre, e guardandosi indietro.. tra menefreghismo apparente e rimorsi, qualche "perplessità" gli verrà sul proprio modo di aver vissuto e non aver vissuto "il circostante", ma questa è solo una mia teoria, al resto ci penserà il Destino.. prima o poi.

ciao SarahMaraptica.

Rita ha detto...

Prima o poi i conti con se stessi e con ciò che ci offre la vita si fanno: è solo questione di tempi.
Mi trovo pienamente daccordo con te Mao,è anche la mia visione della vita,ma come tu dici,è una questione di vedute.
Ciao Mao

paranhouse-hurt mao ha detto...

X Rita: ... già, è solo una questione di tempi... "... tutto il tempo lì, a tenere il tempo.." che prima o poi si farà pesante da tenere sù, e la vita sa sempre come ricordarci cosa siamo.

felice di risentirti :-) !!
ciao Rita.

prendimi l'anima ha detto...

io credo che sia vero al 90%...credo che i giochetti, le tattiche...le strategie, non paghino mai...amore vuol dire abbandono totale. ma chi sa amare così ? forse nessuno...un abbraccio

paranhouse-hurt mao ha detto...

X Lucia: ... non è solo una questione di tattiche secondo me, è proprio il modo naturale che le parsone hanno di vivere le altre persone, non si accorgono che il loro comportamento stimola, innesca sensazioni ed emozioni.. nel bene e nel male... e finchè sono BENE se la possono godere, ma quando è MALE o diventa MALE, poi loro continuano per la loro strada come se niente fosse ma, prima i poi.. tutto torna!!
E certo che amare dovrebbe essere ABBANDONARSI all' altro/a ma... se non si ama... è inutile per tutti "giocare", nessuno ci guadagna e quello che resta è solo DESOLAZIONE Interna ed Esterna... per tutti.
Ma ripeto che... è solo un mio punto di vista. niente di più !!

ciao Lucia :-)) !!