mercoledì 25 agosto 2010

Allucinazioni !! parte 6.



Il Vento all' Acqua: "... scorri, rapida, senza mai guardarti indietro, un solo obiettivo... raggiungere il posto più lontano dal quale sei partita, ma non per disprezzo.. ma per crescere, sola, nel tuo percorso tortuoso e a volte pacato, continuando a lasciarti trasportare da te stessa, sapendo che prima o poi, qualcosa di te.. una parte di te.. arriverà al Mare, un Mare d' aMare, e anche se di te arriverà solo una Goccia, quel Mare ti abbraccerà, come un Padre ad una Figlia, t' abbraccerà, ti proteggerà nella sua immensità blù, ti presenterà alla sua amata Luna, e potrai essere te stessa lì, perchè nel viaggio.. avrai perso tante cose, almeno quante ne avrai guadagnate, quindi... serenamente goditi l' unione del "corpo" con l' infinito che ti circonderà al tuo arrivo, anche se sarai solo Goccia.. sarai Mare. "

L' Acqua al Vento: "... sarò quel che sarò, ma tu.. accompagnami, tienimi ancora la mano, solo per un pò, così. "

5 commenti:

Rita ha detto...

Bellissimo post,
mi ha richiamato alla mente che
siamo come l'acqua capaci di andare verso un qualcosa di più grande,ma lungo il percorso-cammino incontriamo qualcuno o qualcosa che ci aiuta e-o ci fa compagnia o ci ostacola,ma va ricordato che comunque ,nel bene e nel male ciò ci arrichisce sempre perchè niente in natura è in grado di esistere e vivere da solo e solo per se stesso,morirebbe e-o avrebbe tanta più paura.
Bello davvero Mao,ma ciò non oserei definirlo allucinazioni...io ci sento-leggo tanta realtà e verità.

Rita ha detto...

Amare sì,aggiungo,fa perdere un pò di se',fa perdere qualcosa,ma è una meta irrinunciabile per tutti e se anche a volte fa soffrire,merita comunque l'ebbrezza e la percezione interiore che, anche se per poco ,fa' sentire dentro noi ,nel nostro essere.
Ciao Mao!

paranhouse-hurt mao ha detto...

X Rita: ottima interpretazione, davvero, mi fa piacere.
Per allucinazioni intendo che lascio la menta libera di scrivere i fotogrammi che gli passano d' avanti... come se fosse reale, come se fosse un' allucinazione astratta, o una roba del genere, non sò, mi sembra sia più o meno così... forse.

ciao Rita ;-) !!

Maraptica ha detto...

Quest'acqua sembra stoffa e mi vien voglia di toccarla. Le parole, bhè... sarà il periodo, saranno le birre al bar mentale, ma sei diventato una forza! ;)

paranhouse-hurt mao ha detto...

X Sarah: sono solo parole... che scorrono come quell' acqua, passano e non torneranno, tutte le parole scorrono e solo una piccolissima parte di loro arriveranno a destinazione come quella goccia... forse.

baci SarahMaraptica.