martedì 27 gennaio 2009

Complessivi Particolari !!!

Fiera Internazionale d'Arte Contemporanea (BO)
Galleria : Poggiali e Forconi (FI)
Opera : Senza Titolo
Autore : Roberto Coda Zambetta....Geniale!!!

Se si potesse immaginare un reticolo sull'immagine,e si potesse quindi sezionare,guardando ogni singolo riquadro,probabilmente non si vedrebbe niente di preciso ma,qui entra in ballo la totalità,nel complessivo,ogni schizzo,ogni riga,ogni curva,creano qualcosa di unico,creano qualcosa di visibile,e non sempre le persone sono viste nel loro complesso,certo,i particolari fanno la differenza ma,e nell'insieme che una persona si rende unica,cercare da vicino l'Io degli altri è molto difficile,ma a debita distanza,facendo coincidere e mescolare i già citati particolari,si potrebbe vedere e percepire meglio l'altrui Io,ma i paraocchi sono troppo comodi da portare e....a volte non vale la pena neanche tentare di mettersi nella giusta traiettoria per farsi vedere bene,questo perchè,siamo quello che siamo,per come appariamo e per come vogliamo essere,poi,ci saranno anche delle varianti ma...chi se ne accorgerà per primo??....chi ti vive o tu che stai vivendo??.....

P.S. : Trovo il modo di esprimersi dell'artista...come ho detto prima...aldilà della mia visione diversa dalla sua,usando la sua Opera solo per riflettere un mio pensiero.....semplicemente Geniale!!

2 commenti:

Emy_77 ha detto...

"Brillino le immagini sul tuo muro bianco!
E quando pure ciò non fosse che un illusione passeggera, tuttavia fa la nostra felicità,
quando, come piccoli bambinelli ingenui,
restiamo li davanti rapiti."

Johann Wolfgang Goethe.
I dolori del giovane Werther.

E' una frase che si trova all' entrata del museo nazionale del cinema di Torino. E' la maggior espressione di arte geniale venir rapiti da un opera.. quando l' artista riesce pienamente nel suo intento!!!!!
Se sei appassionato di cinema.. ti consiglio... anche un giretto alla Mole Antonelliana di Torino.. si rischia di no uscirne più... ^_ ^

mao ha detto...

ciao Emy_77.....non credo che avrò modo di andare a Torino nei prossimi mesi,la frase che hai scritto è vera (a volte),grazie di essere passata,alla prossima!!