sabato 8 marzo 2008

il NULLA che c'è!!!

Questo è quello ke noi altri chiamiamo..."mare d'inverno",anche se siamo a marzo e tra poco più di un mese tutto questo affascinante paesaggio lunare sarà invaso da turisti e vociame confuso,credo ke ogni tanto valga la pena fermarsi a sentire il vento fischiare nel vuoto oblio...a guardare verso l'orizzonte irraggiungibile....provare la brezza del volo di un gabbiano solitario pur restando con i piedi per terra...sentire ke tutto questo ci appartiene e respirare profondamente quet'aria salata mentre i granelli di sabbia alzati dal vento ti fanno lacrimare un pò gli occhi...ma solo un pò,ki vive il mare d'inverno sa cosa sto dicendo e provando,gli altri potranno solo vedere una distesa di NULLA...ma questo nulla c'è e fa parte integrante di ciò ke sono nell'ambiente ke vivo e mi circonda,per fortuna ke tutto questo c'è!!!.....

3 commenti:

mio ha detto...

fra sei sempre un passo avanti.. capire che la vera felicità è il nulla!
mio

art883girl ha detto...

Nel mare di questa incertezza ci sono onde che spezzano speranze..
Ci son pesci con denti aguzzi che pure devono mangiare.
Ci son navi che non salperanno da un porto troppo sicuro e marinai che pregheranno che quella corrente li porti a casa.
In questo mare di incertezze annaspiamo con vigore per cercare alla deriva il nostro spirito di conservazione. Ele.

Anonimo ha detto...

Spero che ovunque mi porti il destino,io possa sempre trovare un po' di quel nulla per trovare la pace...