giovedì 1 dicembre 2011

La Giuria (estranea/assente al processo) esponga il verdetto: "Stronzino" !!



" Solo io posso giudicarmi.
Io so il mio passato, io so il motivo delle mie scelte, io so quello che ho dentro...
Io so quanto ho sofferto, Io so quanto essere forte e fragile, Io e nessun altro. "

(Oscar Wilde)

... perchè a volte, spesso, tengo Aperta la Mente, ma dovrei tenere Chiusa la Bocca.
Questo succede quando ti accorgi di aver detto le cose giuste al momento giusto, perchè dire le proprie verità io la chiamo Onestà e Rispetto per chi ho di fronte.. per qualcun' altro no.. infatti mi son beccato un: "eeeh.. ma tu hai fatto lo stronzino!!"... strano.. avevo espresso un mio parere.. peccato che le code di paglia siano più numerose dell' intera popolazione cinese.. nel mondo!!
... e comunque non devo dire alle persone quello che vogliono sentirsi dire.. ma quello che devo o posso dire.

Ci sono tanti/e furbi/e.. e altrettanti/e coglioni/e in giro che pur di ottenere o di sentirsi unici preferiscono umiliare la loro anima... bè, preferisco essere uno stronzino che un paraculo...

Mi sento giudicare da persone incoerenti con se stessi/e (perchè ho avuto modo di verificare di persona questa cosa).. e glielo dico pure che sono incoerenti spiegandogli anche cos' hanno fatto di incoerente, ma sapete cosa fanno loro?!?.. mi sorridono, e mi guardano con quell' aria da chi se ne frega, con la superficialità che si attacca al loro volto come un' Edera.. e sembra che tutto sia normale per loro... allora penso che faccio bene a tenermi le cose dentro, che non tutti meritano rispetto, che la mia voce sia solo un sibilo fastidioso che fischia tra le crepe di una porta di legno vecchissima, penso che certe persone mi giudicano e non sanno giudicarsi, loro non sanno chi sono e da dove vengo, e non sanno nemmeno dove si poteva andare insieme... non lo sapranno mai a questo punto...

Fortunatamente ho un serbatoio infinito di Energia di riserva, quindi, andrò oltre anche sta volta... perchè certe situazioni mi lasciano un pò di vuoto, ma come diceva Freccia(all' incirca): ".. il rock'n'roll, qualche amichetta, le stronzate con gli amici.." ... quel vuoto lo colmano bene e ne son contento... tanto, non è e non sarà tutto quì... le porte sono sempre aperte a casa mia, per chi d' ora in poi saprà ascoltare i miei silenzi.

6 commenti:

Maraptica ha detto...

A dire quel che si pensa ci si fa tanti nemici, ma ci si alleggerisce il fegato. Io sono una che parla, a volte pure troppo... ma va bene così. Ciao Mao, scuciti la bocca :)

paranhouse-hurt mao ha detto...

X Sarah: A me sta bene che le persone parlino e dicano la loro, quello che pensano.. purchè siano coerenti, sopratutto quando si parla di affetti o di qualcosa di particolarmente forte e sentita, perchè ci può stare che si possa cambiare idea su qualcosa.. ma solitamente lo si fà su dei punti di vista che non si eranpo considerati prima... ma quando le persone agiscono dicendo o facendo cose che vanno a minare la loro coerenza.. quella che per te era verità e onestà e serietà di quelle persone, bè.. mi scendono un pò i maroni a sentirmi dire che sono stato stronzino perchè ho detto quello che pensavo.. invece di fare il paraculo per arrivare a mire secondarie... IO NON BACIO IL CULO A NESSUNO/A !!.... quindi prendo sù e andrò avanti come sempre, ma sicuramente qualcuno si perderà delle belle chiacchierate a ruota libera per guadagnarci un bel pò di silenzi... peggio/meglio per loro !!

un bacio SarahMaraptica la chiacchierona ;-) !!

prendimi l'anima ha detto...

sempre belo leggerti e anche leggere oscar wilde..bacio

paranhouse-hurt mao ha detto...

X Lucia: grazie.. posso dire lo stesso di te nel tuo blog.. peccato che non mi faccia più postare... comunque sappi che ti seguo sempre!!

un bacione Lucia :-) !!

Maraptica ha detto...

Sai perchè mi piacciono le persone schiette e dirette? Perchè non ho quel terrore sottopelle delle pugnalate alle spalle. Mi sono sempre scornata con chi, come me, ha la lingua un pò lunga... è stato a volte doloroso ma mi ha permesso dis caricare tutta la rabbia e non mantenere nelle ossa il rancore. I silenzi non l'ho mai sopportati.

paranhouse-hurt mao ha detto...

X Sarah: certo.. i silenzi non sono quasi mai positivi, ma poi dipende.. a volte si sà.. certi silenzi, certi atteggiamenti, certi sguardi.. parlano da soli, a volte positivamente e a volte no.
Il punto è che semplicemente sono stufo di perdere tempo ad ascoltare e parlare con certe persone.. alcune delle quali avevo dato credito e che a loro volta potevano o avrebbero potuto contare sulla mia credibilità... ma si sono giocate tutto queste persone.. ed io, onestamente, preferisco stare in silenzio.. magari ascolate ancora ma.. il mio dire non sarà più il loro e il loro saranno solo parole.. come migliaia di parole inutili.. forse sono un pò cattivo ora ma.. sono giusto!!.. con me stesso sopratutto.. mi voglio bene delle volte, questa è una di quelle!!

un super mega abbraccio Miss SarahMaraptica :-) !!