venerdì 17 giugno 2011

Apri gli occhi... tenendoli chiusi, se sei capace.



" .. se qualcuno stà lì col culo, e ti sprona, s' incazza se non riesci a fare qualcosa (per te), se ti consiglia, se ti urla in faccia, se ti sussurra l' amore nelle orecchie, se non smette mai di darti coraggio... non preocuparti, lo fa solo perchè crede in te, sa quello che vali, vuole il meglio di e da te.. perchè sa che hai le qualità, le doti necessarie per stare bene con te stesso/a, e questo gratifica onestamente e gratuitamente chi si sta impegnando a volerti vedere bene, perchè, ti vuole bene.

.. preoccupati invece, se quella persona smette di parlarti, di rivolgersi a te in qualsiasi modo... vuol dire solo una cosa a quel punto... che quella persona ha smesso di credere in te.. non ne vali più la pena.. a smesso di vedere in te quella magia che era la tua stessa forza quando ti urlava e ti sussurrava.. non vali più il suo tempo, non vali più quell' onestà che ti regalava gratuitamente... avrai perso tutto... e solo allora dovrai preoccuparti.
Perchè chi ti vuol bene c' è sempre ma.. se t' arrendi... perdi qualcosa per strada.. e la vita raccoglie senza dare indietro niente.. sempre, spesso, sempre."

Ora è da stabilire... chi siamo noi adesso???...
Siamo quelli che Crediamo in qualcuno??.. o siamo quelli che hanno smesso di Credere a qualcuno??... o peggio.. siamo quelli che qualcuno a smesso di Credere in noi??...

Personalmente, mi sono trovato da entrambe le rive (senza specifiche varie)... ora, mi lascio trasportare... il buio degli occhi chiusi faranno nuova Luce da qualchealtroquando.

"sentenze remote"...........

4 commenti:

Maraptica ha detto...

L'indifferenza è la cosa che da sempre mi ha più ferito. Ho sempre sostenuto di esser pronta a ricevere 10 pugni in faccia, non che una voltata di spalle. Dolorosissimo.

paranhouse-hurt mao ha detto...

X Sarah: il punto è che se una persona arriva a lasciarti perdere dopo aver creduto ciecamente in te... vuol dire che è proprio deluso, sconfitto dal continuo arrendersi dell' altro.
Quando perdi gli stimoli nei confronti di una persona... quella persona potrà capirlo (se vorrà), potrà fregarsene e andare avanti senza di te ma... lo saprete solo voi due cosa vi legava e il perchè.. chi verrà dopo.. si prenderà gli avanzi di una vita improbabile, senza sapere veramente dell' importanza della persona che ha di fronte.
A volte succede, che ci stanchiamo... di essere delusi, di deludere.
Quando apriremo gli occhi.. tenendoli chiusi... saremo forse ad un passo dal riconoscerci e crescere.. se ne saremo capaci.

un abbraccio immenso SarahMaraptica e.. ogni tanto schivali volontariamente qualche pugno.. che tanto chi c' è .. ci sarà per te!!
Baci ciao.

Rita ha detto...

Vorrei aprire gli occhi e ritrovarmi in un altro contesto,con altri valori ed altri credi.
Vorrei aprire gli occhi e ritrovarmi con la voglia di esserci,di essere me stessa sempre.Di essere libera di manifestare e di esprimere i miei sentimenti ed i miei pensieri senza sentirmi giudicata e-o criticata per averlo fatto.

Lo so,mi soprannomino per questo, Utopia.

paranhouse-hurt mao ha detto...

X RITA: bè.. dovresti trovare il modo di esprimerti comunque, anche se non è facile, perchè, come dico sempre.. chi vorrà e saprà ascoltare, ci sarà sempre!!

Il difficile è resistere alla stanchezza di certe situazioni.. sono quei momenti in cui o ci credi.. o hai smesso di credere... è un filo sottilissimo a volte, ma che può essere molto resistente se si ha la giusta forza e motivazione.

Sicuramente l' Utopia tiene aperte le porte della speranza.. qualsiasi essa sia ;-) !!

un bacio Rita, ciao!!