martedì 27 ottobre 2009

I Soliti Idioti da Matrimonio!!!

In data 21/06/2008.. 3 audaci e coraggiosi spiriti mai domi, sprezzanti della figura di merda che stavano compiendo, al Matrimonio di Andrea e Nicoletta, diedero il meglio di loro in un eroica dimostrazione d'affetto nei confronti dei novelli sposi, senza contare tutti gli invitati, divisi tra divertiti e inorrididi, ancora oggi le leggende si sprecano in memoria di quei tre rintronati!!! AHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!! ma chi ci ammazza a noi!!??!!?!... AHAHAHAHAHAHAHAH!!!

Dal basso a sinistra: Mauro (mao); al centro: Mirko; l'ultimo "nascosto":Fabio (fabiaz).


8 commenti:

Maraptica ha detto...

Tu sei quello più chino, la cosa è preoccupante!!! ;)

paranhouse-hurt mao ha detto...

dai noooooo!!! ahahahah!!!! :-) !!

ciao SaraMaraptimaliziosa!!

Anonimo ha detto...

direi che dire anche i nomi è stato eccessivo...tanto più che ci si riconosce molto bene..sopratutto me e te!!!!
comunque condivido a pieno il pensiero......chi ci ammazza a noi... mirko.

paranhouse-hurt mao ha detto...

Caro Mirkolino... la tua faccia su stò blog se già vista più volte ormai.. sei uno dei miei modelli preferiti. eheheheh!!!

paranhouse-hurt mao ha detto...

ilkunjmhbg

Anonimo ha detto...

si riconoscono dalle facce quella di fabiaz poi e tangibile...

liberoPensieRoberto ha detto...

(mò faccio del sarcasmo a gogò, te la sei cercata del resto...)

Beh, ma non so che dire, è una scena raccapricciante.
Però andrebbe analizzata nel particolare. Vediamo un po’...

La bambina sullo sfondo è visibilmente seccata, sta sbuffando; sta pensando “uff, anche io voglio tre amici scemi che si tirano giù le mutande.. potrei raccontarlo in classe e ci faremmo un sacco di risate”.

Il padre della bambina sembra che stia guardando voi, ma se ingrandite l’immagine, potrete notare che sta guardando la sposa; sta pensando “mmm..che belle usanze che hanno in quella compagnia.. e chi si muove di qua, prima o poi tocca anche a lei..”.

La sposa guarda esterrefatta la scena, ma sta puntando ai pantaloni di Mirko; il suo pensiero è “bleah.. ma come si fa a mettere mutande nere, pantaloni color panna e maglietta arancione? ‘sti uomini non sanno proprio vestirsi...”.

Lo sposo, rassegnato ad amicizie così, si è appoggiato allo schienale; probabilmente si sta chiedendo se non avrebbe fatto meglio a tenere nascosto il matrimonio a certa gentaglia.

Ed ora veniamo ai nostri tre moschettieri-

Fabio, là in fondo, ha appena acceso quella candela con una flatulenza.

Mirko, in centro, guarda in avanti, e a giudicare dalla direzione dello sguardo, direi che sta puntando un buffet sul tavolo davanti che, però, è fuori inquadratura.

Mao.. potrebbe essere feticista dei piedi almeno quanto me, infatti è totalmente rapito dai piedi di quella bella signora in turchese seduta davanti, e si è dimenticato di avere i pantaloni abbassati.

Un quadretto degno di didascalia:

Qui vien fatta mostra del nostro fardello:
tener dobbiam piegate le schiene come un mulo
sia per dedica agli sposi, con amore di fratello,
e poi ci vien più semplice mostrare il nostro culo.

:)))))))))

paranhouse-hurt mao ha detto...

X Roberto: per certi versi c'hai preso.. e comunque la libera interpretazione va premiata!! bella così Roberto!!!

Ciao carissimo!!