martedì 24 marzo 2009

Trasformazioni....

Abbimo una vaga idea di come i tempi ci scorrono addosso come vento sulla pelle?....pelle dell'anima che si trasforma giorno dopo giorno...minuto dopo minuto...secondo dopo secondo...attimo dopo attimo,e alla fine saremo completamente diversi,solo la sostanza rimarrà di noi,quella pelle dell'anima saprà di avere un'identità,e la domanda mi nasce spontanea....siamo?..saremo pronti a prendere nuove forme??....il fascino dei cambiamenti sta nello scoprirsi "qualcosa" di nuovo,qualcosa che non sapevamo di poter essere...diventare,sentirsi in fondo parte di quel vento trascinatore di vita che ci scorre sulla pelle dell'anima.

Intendo,con queste parole,sapere se l'evoluzione dell'anima,caratteriale,sono solo paure di un futuro incerto,o un piacevole ritrovarsi.

11 commenti:

Stregatto ha detto...

mi spiace..non so risponderti. Non credo nell'anima. Credo solo in una razionalità più o meno sviluppata che quando finisce, cancella ogni traccia di se

in ogni caso. credo che siano pochissimi quelli davvero pronti.. due o tre a nazione per dargli una definizione...e solo alcune nazioni...due o tre...

mao ha detto...

X Streghous...credo relativamente nella razionalità,per questo tante cose mi urtano,ed è proprio per questo che spesso sono pessimista,perchè o mi perdo troppo nei miei viaggi oppure mi fossilizzo troppo sulla realtà. Quando parlo di anima...intendo quella sensazione che ti smuove qualcosa dentro,tipo,tristezza,felicità,ira,apatia,serenità...intendo quelle sensazioni che non possiamo spiegare semplicemente con la razionalità.

Noto con piacere che per rispondere al Post sei uscito dai confini nazionali...bene,mi piace questa tua interpretazione,alla prossima..ciao.

Maraptica ha detto...

Con il senno di poi...potremmo dire se fosse semplice paura di scoprirci come "non ci piaciamo" o sorpresa nel trovarci "come ci vorremmo".

mao ha detto...

X SarahMaraptica....chissà come ci riscopriremo,forse bisogna solo stare al passo coi tempi che corrono troppo velocemente a volte,e realizzare quello che si è evoluto dentro di noi...con qualche attimo di ritardo,ma a volte capirsi subito non sarebbe male,eviterebbe qualche incomprensione interna.

Questo lo vedo come un "problema"...senzaltro superabile.

Approfitto per chiederti,come stai?..ti stai rimettendo?...non vomitando!! eheheh!!!

Ciao SarahMaraptica.

Stregatto ha detto...

Ciao mahous!
Bhe diciamo, credo nella razionalità, nei legami azione-reazione, o per meglio dire, causa-effetto.
Il punto sta nel vedere quali variabili influiranno nella scelta. E le variabili sono per l'appunto, variabili :D {giri di parole...}
Il difficile è capire quale criterio ognuno può utilizzare... un pò come scegliere la curva di indifferenza più alta su un vincolo di bilancio..
Le sensazioni, in quanto tali, per definizione quasi, o per postulato, partono da presupposti non razionali [poi a livello di subconscio ecc, possono fare quello che vogliono :D]; cmq l'anima potrebbe essere una sintesi tra razionalità e sentimento, hegelianamente parlando...
evoluzione dell'anima... mmm... direi più capire che la difficoltà di capire, o la scoperta di chi potremmo diventare, o siam diventati, dipende dal coraggio che abbiamo nel voler affrontare le cose [altre variabili, tanto per citarne una...]
Essere consapevoli, una delle cose più difficili....

mahous a presto :)

Maraptica ha detto...

Non è ancora finita Mao, si rivà sotto i ferri. Ma torno nuova nuova... vuoi vedere?! ;)

mao ha detto...

Ma nooo!!! ancora??!!??
dai allora in bocca al lupo,in culo alla balena sperando che non caghi,oppura sotto un tendone gonfio di nani e scimmie a cannoni...smaltiamo le unghie alle papere.

ti saluto ora,o rifai una capatina da ste parti prima di ritornare "la"!!!????

Maraptica ha detto...

Parto la prox settimana, fino ad allora ti tedierò! ;)
Tutti sti proverbi.... io so rispondere e ribattere solo al lupo e alla balena! Cosa si dice al resto???

Anonimo ha detto...

bello..... m sono sentita partecipe a ciò che hai scritto...emozioni.
ciao Mao...spero a presto. Ele.

mao ha detto...

X SarahMaraptica : del "resto" si dice "ma te sei fuori!?!?!"...ridendo e scherzando!! della serie,che se non sai più che Detto usare per fare gli auguri,usi una Cavolata come questa per concludere e sdramatizzare,ma ci pensi??..io che sdramatizzo!?!?....eheheh!!!

Ciao SarahMaraptica!!!

X Ele : grazie,questo non è uno dei tuoi periodi migliori,e che le Emozioni magari si possono amplificare in certe situazioni,"vi" riprenderete senz'altro,ciao a presto,bacio!!

Maraptica ha detto...

Allora.... Ma te sei fuori!!!! ;)