lunedì 22 dicembre 2008

...e pensai che...!!

Esco dal locale,ed e subito freddo,tiro fuori una paglia,l'accendo,vedo un auto passare lenta...con quei suoi due occhioni brillanti che spaccano l'asfaldo,mi guardo intorno...qualche persona sul marciapiede che chiacchiera con la birra in mano...e paglia,ovviamente!(con ste temperature mica esci per guardar le stelle).....ma sarà per istinto che,senza pensarci faccio un tentativo,vano però,il cielo e scuro...più della notte sta notte,ma ormai ho alzato gli occhi e l'unica cosa che mi colpisce e il lampioncino,cerco di tirare fuori la mia "colt",ci riesco,prendo la mira e....questo momento è fissato,il tempo non cambierà quell'istante,anche se apparentemente uguale alle precedenti tre ore o alle tre successive....quel momento sarà per sempre fissato,con i rumori delle auto che passano,tra il brusio delle chiacchiere,tra il fumo della mia paglia e della mia "colt" ancora calda,sto fermo li...esito ancora un istante,poi guardo la siga,e allo stremo,l'ammazzo in un secondo senza fine,e mentre espiro l'ultimo dei suoi rantoli osceni rientro nel locale,ma mentre apro la porta...proprio prima di svanire tra la gente e il caldo equatoriale,guardo un ultima volta quel ritaglio e...mi dico "sta cosa la vedo solo io in sta maniera,magari la metto sul blog,tutti sti pensieri...li metto sul blog....".....come mettere un biglietto in una bottiglia e gettarla in mare,non sai dove arriverà e chi la leggerà,sai solo che qualcuno prima o poi saprà cos'hai provato,o forse si perderà negli Oceani e basta,questa e la vita...dei nostri Maledolci pensieri.

3 commenti:

Maraptica ha detto...

Tanti auguri MaoIlConfuso!!! Un bacione enorme :*****

momi ha detto...

Bellissimo!
Descrizione azzeccatissima quella della sigaretta che si spegne in un secondo che sembra eternita!

E cmq il difficile della fotografia è proprio quello di far capire allo spettatore cosa si è provato in quel momento senza l'uso delle parole!

Ciao ciao
Buon 2009!

Emy_77 ha detto...

In questi momenti ti sembra di uscire dalla vita che scorre e di vedere il mondo in terza persona... Un fermo immagine.. sul mondo... una sorta di ritaglio del tempo... che come una vita parallela prende vita nella tua mente...
Sono attimi in cui vieni colpito dal particolare.. ed hai bisogno di portarlo con te.. sempre....
Sono davvero belle le tue.. foto.. complimenti...
Buon Anno ...
EMY