venerdì 27 maggio 2011

La Ricerca.



... perchè alla fine è anche così, che ti senti rigirare tutto dentro.. e allora che fai??.. ti ascolti, o almeno ci provi, poi ti tocchi.. perchè un pò di materiale, di tatto contatto che ci porti a scoprire quali vibrazioni emaniamo ci vogliono, e poi quel continuo turbinio perpetuo che ci smuove e ci deforma e che deformiamo quando riusciamo a dargli un senso... anche quando non ce l' ha riusciamo a deformarlo, perchè ci piace ascoltare le storie bizzarre ma veritiere che si defilano nascondendosi dietro quelle linee infinite...
Quante cose ci perdiamo... per il troppo ascoltarci convinti delle nostre ragioni.. giuste che siano, dimenticandoci di un mondo esterno che bene o male fa parte di noi come noi di lui... considerando le volte contrarie dove proprio non siamo in grado di capire una sola parola del nostro corpo e del nostro spirito....
... e per questo che alla fine è solo una questione di elasticità.... non siamo perfetti.. siamo umani, ci ameremo e ci odieremo per sempre.. ci perderemo e ci ritroveremo sempre.. come una spirale che sa muoversi sulla nostra pancia.. segnando l' Ombelico con le loro continue evoluzioni.

6 commenti:

Maraptica ha detto...

Tutto è spirale nell'uomo, nella natura. Perchè spirale è l'energia che ci rende vivi. Mi piace assaissimoooo il tatuaggio in quel posto :)))

Nichi ha detto...

Giustissimo ..di dovrebbe " vivere" e basta senza condizionamenti e troppi pensieri..ma intensamente ;))
Buona giornata Nichi

( non riesco a loggarmi da qualche giorno scusa!)

SquilibrioDeiSensi ha detto...

molto tempo fa Qualcuno mi disse che mi accanivo troppo a pensare..e che avrei dovuto cercare di essere meno cerebrale,di non complicare le cose..ed al massimo di accanirmi sul mio corpo..se proprio volevo farmi del male.
io arrossii...ma aveva ragione.
au revoir
SdS

paranhouse-hurt mao ha detto...

X Sarah: sicuramente un tatuaggio fatto in quel posto e in quel modo.. sarebbe curioso ed intrigante ma.. questo della foto è solo un disegno che ho fatto sulla pancia di questa ragazza (una delle rare che si è prestata)... e comunque sì, siamo fatti di energia... di quella potente.
ciao SarahMaraptica.

X Nichi: è in quell' intensità, forse, che si sprigiona quell' energia sopra citata da Sarah e me per viversi appassionatamente nel bene e nel male... mi sembra.
grazie del "giro", ciao Nichi.

X SdS: ... accanirsi contro il proprio corpo.. non aiuta la celebralità di un individuo.. a meno che non sia un masochista convinto!!
comunque aldilà del modo che ognuno di noi ha di viversi nel bene e nel male... cercare di lasciare andare le cose e allo stesso tempo lottare per non perderne altre, questo credo sia un buon modo per dare voce al nostro Io... ascoltarsi... bisogna ascoltarsi, almeno io la penso così, poi.. ognuno è libero di "sentirsi" a proprio modo.

ciao Sds !!

prendimi l'anima ha detto...

c'è un frase tratta da " Seta " di Baricco...che dice " siamo tutti meraviglioso e facciamo tutti schifo ". mi è venuta in mente leggendo le ultime parole di questo post...un abbraccio mauro

paranhouse-hurt mao ha detto...

X Lucia: ... e perchè siamo anche questo, Meraviglia e Schifo, ma come dice quel detto : "la merda non è poi così brutta come la si dipinge..." ;-) !!
Bisogna Cercarsi per capire dove e quando siamo meravigliosi o no... l' affrontarsi è un bel traguardo, nel "famoso" bene o male.
un abbraccio anche a te Lucia :-) !!!